Accordo Imola Le Mans per WEC

Ufficializzato il calendario 2025 con la 6 Ore di Imola in programma nel week end del 18/20 aprile

Dopo il grande successo organizzativo e di pubblico (oltre 73.000 presenze nei tre giorni), LMEM (Le Mans Endurance Management), il Comune di Imola e Formula Imola hanno raggiunto un accordo in virtù del quale Imola e l’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari ospiteranno il FIA WEC (World Endurance Championship) e l’ELMS (European Le Mans Series) almeno fino al 2028. Va segnalato che Imola ha fatto registrare, insieme a Spa, il record di pubblico nell’edizione 2024.

Un importante risultato raggiunto grazie al gioco di squadra tra Comune, Con.Ami e Formula Imola, che farà sì che la 6 Ore di Imola sia l’unica gara italiana di questo campionato mondiale almeno per i prossimi quattro anni. In contemporanea a questo annuncio, è stato ufficializzato il calendario 2025, che vedrà il FIA WEC di scena all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari nel weekend 18-20 aprile come secondo round del campionato.

Frederic Lequien (FIA World Endurance Championship CEO): “Il calendario WEC del 2025 si basa sul consolidamento e sulla creazione di un programma che vada bene sia per i nostri team che per i fan. Il WEC sta crescendo a un ritmo straordinario, ma dobbiamo rimanere umili e, mantenendo otto gare, ascoltiamo i nostri team, le parti interessate e i partner, tenendo conto anche del budget. È importante che il WEC raggiunga il pubblico più ampio possibile e con otto gare in cinque aree diverse continueremo a perseguire questo obiettivo. Siamo lieti che Imola si sia impegnata a partecipare al WEC almeno fino al 2028: l’autodromo e il sindaco della città Marco Panieri ci hanno dato un enorme sostegno e la gara inaugurale del WEC di quest’anno è stata un grande successo, che non vediamo l’ora di imitare nel 2025 e oltre”.

Marco Panieri (Sindaco di Imola): “Imola ha fatto registrare, insieme Spa, il record di pubblico nell’edizione 2024, un risultato che ci rende felici, per il quale voglio ringraziare ancora una volta tutti i partecipanti. Da qui partiamo per questa fantastica opportunità per la città di Imola, poiché la sua posizione geografica nel cuore della Motor Valley, sulla famosa Via Emilia, può aiutare a promuovere le eccellenze locali, il Made in Italy, i prodotti della regione come l’enogastronomia, e il nostro progetto di promozione denominato Terre& Motori. Per promuovere lo spirito di Le Mans, la città di Imola e il suo staff hanno lavorato per collegare il centro storico della città alla pista. Un altro fattore importante per noi sono gli investimenti nella pista. Grazie a questo evento potremo migliorare le infrastrutture come i box e la fan zone, rendendo l’esperienza dei visitatori e del personale più piacevole. Infine, vorrei ringraziare il mio staff locale e lo staff di Frédéric Lequien per il loro eccezionale lavoro”.

Pietro Benvenuti (Direttore Generale Autodromo di Imola): “È una grande soddisfazione annunciare, proprio qui a Le Mans, l’accordo con FIA WEC per far sì che le due gare WEC ed ELMS restino a Imola per i prossimi 4 anni. La grande collaborazione e il rispetto reciproco con Frédéric Lequien e Cédric Vilatte hanno portato a un grande risultato che abbiamo raggiunto insieme nel 2024 e seguendo questa “scia” abbiamo raggiunto questo importante accordo con il fondamentale supporto del Comune di Imola e in particolare del Sindaco Marco Panieri.  Il WEC rappresenta un evento di grande importanza per l’Autodromo e per il territorio della “Motor Valley”, dimostrato dalla grande partecipazione di tanti spettatori innamorati dello “Spirit of Le Mans” che sono venuti a godersi la gara e la Regione Emilia-Romagna. Per questo motivo annunciamo che i biglietti per assistere al FIA WEC – 6 Ore di Imola 2025 sono in vendita e possono essere acquistati su www.ticketone.it”.