Mattia Pancellini Athletics Bologna
(©Danilo Ferroni)

Gli uomini di Acea chiudono la prima fase di campionato con 2 vittorie nella trasferta a Sesto Fiorentino. Gara 1 termina in 8 riprese sul punteggio di 16-3 mentre gara 2 finisce 6-2.

Gli Athletics Bologna chiudono la propria prima fase di stagione con un record di 12 vittorie ed 8 sconfitte. Le ultime due vittorie sono arrivate proprio nell’ultimo weekend di gioco contro il Padule Baseball, a Sesto Fiorentino (FI), dove gli uomini di Acea sono stati capaci di prendere il largo in gara 1 (16-3) e di resistere per poi ribaltare il risultato a proprio favore in gara 2 (6-2).

Nella prima gara di giornata partono forte i gialloverdi con il singolo di Mirko Errico ed il doppio di Alessandro Montanari che confezionano l’1 a 0 felsineo. La risposta dei padroni di casa arriva la ripresa seguente con il doppio, più errore difensivo, che permette a Mateo Medina di raggiungere la terza e la battuta in diamante di Pena Abreu per il momentaneo 1 a 1.

La scossa decisiva alla partita gli Athletics la danno al 4° inning con ben 5 segnature che indirizzano l’incontro. Tre basi ball ed un errore difensivo riportano avanti i bolognesi sul 2 a 1 prima delle valide di Monda Manuel e di Errico per il momentaneo 6 a 1. L’attacco gialloverde non si ferma e continua a segnare sia al 5° che al 6°, due punti a ripresa.

Al 7° arriva l’11° punto della giornata gialloverde che proietta gli uomini di Acea in zona manifesta superiorità ma i toscani non mollano e segnano un punto che allunga la partita. Al cambio campo arriva la veemente risposta gialloverde con 5 punti, tra cui il Grande Slam (fuoricampo a basi piene) di Mirko Errico, che chiude definitivamente la partita. Gli Athletics vincono gara 1 per 16-3 in 8° riprese.

A differenza della prima gara di giornata, in quella serale sono i padroni di casa a sbloccare l’incontro. Al secondo inning è il singolo di Valsecchi a spingere a casa base Pena Abreu per l’1 a 0. Le mazze felsinee faticano a trovare continuità contro il partente avversario Silva Mena mentre quelle toscane trovano il raddoppio nel corso del terzo inning con le valide di Faggi (singolo) e Gentili (doppio) che confezionano il 2 a 0. La partita rimane ferma sul 2 a 0 fino al 6° inning quando gli A’s impattano la sfida.

Il leadoff gialloverde Del Priore apre la ripresa con un singolo mentre Manuel Monda ottiene una base ball. Con corridori agli angoli, ed un eliminato, il doppio di Alessandro Montanari sblocca le segnature felsinee ed impatta cosi la sfida sul 2 pari. Il colpo del KO gli uomini di Acea lo mettono a referto nell’8° inning grazie a 4 punti di indirizzano la partita a proprio favore.

Il primo vantaggio della partita arriva dopo le valide di Monda Manuel e Mirko Errico con l’aiuto di un errore della difesa locale. Il 4 a 2 entra, invece, sulla rimbalzante in diamante di Monda Mirco ed infine le valide di Accorsi, Marinelli, Pancellini e Cocchi fissano il punteggio sul definitivo 6 a 2. Ottima la chiusura di partita del closer felsineo Giorgi Francesco che in 3 riprese lanciate non ha concesso valide ed ha realizzato 5 eliminazioni al piatto.