Bicchiere vino con uomo ubriaco sullo sfondo
(©Shutterstock.com)

Il provvedimento, ordinato dal Questore di Bologna, per il bar ha una durata di dieci giorni

Chiuso per motivi di sicurezza. Per un periodo di 10 giorni al bar dell’Angolo di via Pisacane 1 è stata disposta la sospensione delle autorizzazioni relative al pubblico esercizio. La decisione presa dal Questore di Bologna ed eseguita dalla polizia, che ha affisso la segnalazione sulla saracinesca, è stata decisa in seguito ad alcuni episodi che hanno sollevato preoccupazioni per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Negli ultimi mesi il locale è stato teatro di episodi violenti, liti e aggressioni che hanno richiesto più volte l’intervento delle forze dell’ordine. A ottobre una lite era degenerata in un’aggressione con presenza di oggetti taglienti nei confronti di un cittadino extracomunitario mentre in un’altra occasione la polizia era intervenuta per sedare una lite, con un cliente alterato per abuso di sostanze alcoliche.

Fra le altre negligenze riscontrate c’è anche la vendita di sostanze alcoliche a una minorenne, poi finita al pronto soccorso per l’abuso di alcol.